img

Lunedì 4 gennaio alle 18:00 alla stazione di Viareggio fiaccolata statica. Martedì 5 gennaio alle 20:45 sulla piattaforma zoom con l’ultimo dei quattro appuntamenti dal titolo “Il Processo”

A soli quattro giorni alla sentenza della Corte di Cassazione due importanti appuntamenti cui è chiamata l'Associazione Il Mondo Che Vorrei e la cittadinanza di Viareggio.

La verità scritta nelle carte processuali:un mese di informazione e mobilitazione che partirà, lunedì 4 gennaio alle ore 18:00 alla Stazione di Viareggio con una fiaccolata statica. Il giorno successivo, martedì 5 gennaio alle ore 20:45 diretta fb Viareggio...Verità-Giustizia-Sicurezza

La Sicurezza passa necessariamente dalla Giustizia.... La Verità è ormai scritta nelle carte processuali..... VIAREGGIO... Verità Giustizia e Sicurezza è un cammino da fare insieme sino all’8 gennaio, data in cui la Corte di Cassazione pronuncerà la sentenza sul processo sulla strage ferroviaria di Viareggio, dopo circa 11 anni dal fatto.

Si aspetta quel giorno con serenità e fiducia nell'operato dei giudici, come sempre è stato in questi anni. 
Le aspettative sono quelle  espresse chiaramente e nelle sedi competenti attraverso gli avvocati e sono frutto di un attento studio delle vicende processuali peraltro ampiamente suffragate da due sentenze. Eppure in questi anni ed anche di recente inopportuni interventi mediatici ipotizzano che ad animare la determinazione dei familiari delle vittime sia principalmente una sorta di spirito di vendetta e che i giudici devono ben guardarsi dal farsi coinvolgere emotivamente nel momento di emettere giudizio.

 Cosa ancor più disonesta è il fatto che spesso tali illazioni siano venute dal mondo politico ed istituzionale, da persone che dei contenuti di quei processi nulla sapevano. Comunque possono stare tranquilli lor signori perché gli imputati di questo processo hanno avuto mezzi enormi e di grande qualità per esporre le proprie ragioni, mentre viene ribadita fermamente la consapevolezza che nessuna sentenza risarcirà le perdite dei cari.

 Tutto il paese aspetta con fiducia questa sentenza, perché individua in essa un momento importante di rottura con il passato spesso segnato da verità non emerse e sepolte, a volte per intervenuta prescrizione, altre per insabbiamento delle prove, ai familiari rimarrà casomai il conforto della giustizia. 
 
Appuntamento da non mancare quindi lunedì 4 gennaio alle 18:00 alla stazione di Viareggio per accendere una luce, una fiaccola o una candela sulle mille ombre della sicurezza nelle ferrovie italiane. Per proseguire poi martedì 5 gennaio alle 20:45 sulla piattaforma zoom con l’ultimo dei quattro appuntamenti dal titolo “Il Processo”.
 
Iscrivendovi tramite nostro blog:
 
https://www.ilmondochevorreiviareggio.it/index.php 

oppure seguendo la diretta fb
https://www.facebook.com/www.ilmondochevorreiviareggio.it