img

Incidente ferroviario a Carnate, in Brianza un treno, è deragliato pochi metri dopo la stazione ferroviaria e 4 vagoni sono usciti dai binari.

Incidente ferroviario mercoledì 19 agosto intorno alle ore 12, a Carnate, in Brianza. Un treno, Trenord, è deragliato pochi metri dopo la stazione ferroviaria e 4 vagoni sono usciti dai binari e uno si è ribaltato. Il convoglio, con sette carrozze, è il 10776, in servizio da Paderno Robbiate a Milano Porta Garibaldi.

Il treno ha abbattuto un muro di cinta della stazione e ha rischiato di finire su una casa sulla quale si stanno svolgendo accertamenti. Un passeggero è rimasto contuso così come il macchinista e il capotreno.

Per cause da accertare, il treno 10776 si è mosso dalla stazione di Paderno senza personale a bordo (macchinista e capotreno). I sistemi di sicurezza dell’infrastruttura sono entrati subito in funzione e hanno instradato il treno verso il binario tronco della stazione di Carnate. È stata immediatamente istituita una commissione interna per chiarire cause e responsabilità.

La speranza è che il bilancio non si aggravi e che le condizioni dei tre feriti, non destino particolari preocupazioni è importante tutelare la sicurezza di lavoratori, studenti, turisti  poichè
 di rete ferroviaria deve essere una priorità di tutti e il Governo deve fare un cambio di passo sulle opere infrastrutturali. Sia quindi fatta, quanto prima chiarezza sulle reali cause dell’incidente e venga previsto un piano straordinario per le manutenzioni sulla tratta di Trenord.